Gestione documenti da fornitore

In questa sezione vedremo come procedere all'inserimento delle fatture e/o dei DDT che riceviamo dai fornitori.

L'inserimento dei documenti che riceviamo serve a:

  • Movimentare le giacenze in magazzino

  • Creare le scadenze (debiti / crediti)

 

Procedura:

  • Ricezione di una fattura da un fornitore:

    • Creare un nuovo documento ("FAF - Fattura da Fornitore")

    • Inserire il riferimento al documento ricevuto nell'apposita sezione "Documento di Riferimento del Fornitore"
      Dopo aver valorizzato i 3 campi (Documento, Numero e Data), cliccare su "Inserisci".

    • Inserire nell'intestatario i dati fiscali del fornitore (se già esiste in anagrafica, selezionarlo)

    • Riportare gli articoli acquistati con i relativi prezzi, sconti, ecc...

    • Inserire la modalità di pagamento (se non esiste crearla ... vedi Tabella Pagamenti)

    • Controllare che i totali del documento e le relative scadenze corrispondano con quelli della fattura ricevuta.

    • Cliccare su "Crea"

  • Ricezione di un DDT da un fornitore:

    • Creare un nuovo documento ("DDT da Fornitore")

    • Inserire il riferimento al documento ricevuto nell'apposita sezione "Documento di Riferimento del Fornitore"
      Dopo aver valorizzato i 3 campi (Documento, Numero e Data), cliccare su "Inserisci".

    • Inserire nell'intestatario i dati fiscali del fornitore (se già esiste in anagrafica, selezionarlo)

    • Riportare gli articoli acquistati con i relativi prezzi, sconti, ecc...

    • Cliccare su "Crea"

N.B. Se si riceve prima il DDT ed in un secondo momento la Fattura, è consigliato (per l'inserimento della fattura del fornitore) utilizzare il documento "FAF-DDT" onde evitare che gli articoli vengano caricati due volte in magazzino.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy. Ok, acconsento