Blog-winfatt-calendario-scadenze-fiscali-ottobre-2020-per-imprese-e-professionisti
Attualità

Calendario Scadenze Fiscali Ottobre 2020: per imprese e professionisti


Il Decreto di Agosto ha rimandato il pagamento di molte imposte, sia per le imprese che per i professionisti, alcune delle quali sono state posticipate già dai precedenti Decreti (DL Cura Italia e DL Rilancio).

Dopo numerosi mesi di stop, a causa dell’emergenza sanitaria Coronavirus, ottobre diventa un mese fitto di scadenze fiscali: la maggior parte delle scadenze erano concentrate alla metà del mese, in particolare, nel giorno 16 ottobre 2020.

In questo articolo elencheremo tutte le scadenze già superate e quelle da rispettare a partire da oggi, 20 ottobre 2020, fino alla fine del mese. Oltre agli obblighi fiscali relativi ad INPS e IRPEF, troveremo le imposte di settembre da recuperare e gli adempimenti da rispettare entro il 31 di ottobre.




Calendario scadenze fiscale ottobre 2020: le date dal 1 al 16 ottobre


  • 1 ottobre

    Ultima data per la comunica del domicilio digitale. Per verificare la presenza del proprio indirizzo PEC negli appositi registri è possibile effettuare una ricerca nel portale INI-PEC.

    Tutti i titolari di impresa che hanno un contratto di affitto e locazione, ma non hanno scelto il regime di cedolare secca, hanno dovuto versare l’imposta di registro entro il 1 ottobre.

  • 10 ottobre

    Ultima data per il versamento dei contributi relativi al trimestre precedente da parte dei datori di lavoratori addetti a servizi domestici e familiari.

  • 12 ottobre

    Ultima data per il versamento dei contributi a favore dei fondi di previdenza integrativa e assistenziale per i dirigenti.

  • 15 ottobre

    Ultima data per i liberi professionisti che emettono e registrano la fattura differita relativa al mese precedente. Entro questa data, inoltre, tutte le associazioni senza scopo di lucro in regime agevolato dovevano registrare i propri corrispettivi. 

  • 16 ottobre

    Ultima data per il versamento dei contributi previdenziali per i collaboratori e dipendenti per Inps e per Inps – gestione separata.


Calendario scadenze fiscale ottobre 2020: dal 20 al 31 ottobre


  • 20 ottobre

    Entro la giornata di oggi,  i titolari di Partita Iva sono tenuti a versare l’imposta da bollo virtuale sulle fatture elettroniche emesse nell’ultimo trimestre. 

  • 30 ottobre

    Ultimo giorno per inviare la domanda di accesso al Bonus Edicole una tantum 2020.

  • 31 ottobre

    Ultimo giorno utile per inviare dati retributivi e contributivi legati a UniEmens.

  • 31 ottobre (Slittati al 2 Novembre)

    - Scadenza per il versamento della rata delle somme a debito dei redditi 2020, per i contribuenti non titolari di partita IVA che hanno optato per la rateizzazione.
    - Termine per l’invio della dichiarazione dei sostituti d’imposta modello 770/2020 per il periodo d’imposta dell’anno precedente.
    - Termine per la richiesta di rimborso via modello Iva TR, per i contribuenti Iva ammessi ai rimborsi infrannuali, da effettuare mediante invio telematico, diretto o tramite intermediari abilitati.
    - Termine per la comunicazione dell’Esterometro relativo al trimestre luglio-agosto-settembre 2020

    Esterometro 2020 scadenza 2 novembre


    L’invio della comunicazione Esterometro 2020 deve essere effettuato entro l’ultimo giorno del mese successivo alla fine del trimestre. In questo caso, il 31 ottobre è sabato, dunque la scadenza è riinviata a Lunedi 2 Novembre 2020.

    L’invio della comunicazione dei dati delle fatture emesse e ricevute dall’estero, deve essere trasmesso all’Agenzia delle Entrate tramite il formato Xml firmato digitalmente. Se si effettuano fatture elettroniche per le operazioni verso operatori esteri, tramite il servizio Fatture e Corrispettivi dell’AdE, questo comporta l’esonero della comunicazione prevista per le operazioni transfrontaliere.

    Per emettere la fattura elettronica transfrontaliera occorre compilare il campo “Codice Destinatario” con il codice “XXXXXXX”, inserire nel campo “Identificativo fiscale IVA” il numero di partita IVA comunitaria.
    Nel caso di un soggetto extra UE, nel campo “Identificativo fiscale IVA” bisogna inserire il codice: “OO 99999999999”.

    Crea, invia e conserva le tue fatture elettroniche con il software gestione magazzino Winfatt, in modo semplice e veloce. Scopri di più sulla fatturazione elettronica.


Winfatt semplifica la gestione della tua azienda

Scaricalo e provalo gratuitamente per tutto il tempo che vuoi e scopri tutte le sue funzionalità e caratteristiche.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy e cookie policy Ok,acconsento