Blog-winfatt-fattura-elettronica-per-ecommerce-diretto-e-indiretto
Fatturazione elettronica

Fattura Elettronica per E-commerce diretto e indiretto

Negli anni l’e-commerce è una modalità che ha preso sempre più piede in tutto il mondo e consente ai venditori di ridurre decisamente i prezzi del prodotto finale.  Abbiamo come esempio i colossi Amazon, Ebay, Zalando e altre piattaforme su cui il 90% di tutti noi acquistiamo frequentemente.

In realtà abbiamo tanti esempi di e-commerce avviati negli ultimi anni, da piccoli e grandi commercianti. Anche tu, in questo momento, potresti essere titolare di un e-commerce ben avviato. 

Per questo motivo, ho deciso di approfondire meglio i punti fondamentali, che riguardano la regolarizzazione dell’e-commerce, introdotti nella nuova normativa sulla fatturazione elettronica. 


Ti ricordo che puoi trovare, nella sezione dedicata, tanti articoli con informazioni sulla fatturazione elettronica.


Voglio parlarti di fatture elettroniche per e-commerce diretto e indiretto. Prima di entrare nel dettaglio però, chiariamo la definizione di queste due categorie.

Per e-commerce diretto intendiamo la vendita online di beni e servizi come:  immagini, ebook, musica, software etc.

Per e-commerce indiretto ci riferiamo alla vendita online di beni fisici che sono destinati ad essere consegnati materialmente.


Fatta questa dovuta premessa vediamo quali sono le normative che saranno in vigore dal 1° Gennaio 2019.




Fattura elettronica: e-Commerce diretto


La normativa italiana prevede che tutti i beni immateriali che fanno parte delle prestazioni di servizi, siano soggetti all'obbligo di emissione di fattura elettronica, che dovrà inviata tramite Sistema di Interscambio dell’Agenzia Sistema di Interscambio dell’Agenzia.


Fattura elettronica: e-Commerce indiretto


Normative differenti per quanto riguarda la vendita di beni fisici,  esonerata dall'obbligo di emissione di fattura, salvo che non venga richiesta dal cliente.

Nel caso in cui l’acquirente che acquista il bene fisico sia un imprenditore, che usufruisce il bene in attuazione della sua attività imprenditoriale, questo stesso è obbligato a richiedere l’emissione della fattura. 

Per questo motivo, dal 1° Gennaio 2019 tutti i siti e-commerce italiani dovranno avere una sezione dedicata in cui poter accedere  dove il cliente possa richiedere la fattura, inserire i dati necessari per la fatturazione e scaricare la fattura.

Nel caso in cui l’e-commerce non ha l’obbligo di fatturazione elettronica, il titolare dovrà comunque annotare i dati delle operazioni, Iva compresa, nel registro dei corrispettivi.


Cerchi un software gestionale che include tutti i servizi logistici adatti alla tua attività? Prova Winfatt gratuitamente [CLICCA QUI] e acquista il pacchetto all-in-one con 1000 fatture elettroniche pronte per l’uso!



Winfatt semplifica la gestione della tua azienda

Scaricalo e provalo gratuitamente per tutto il tempo che vuoi e scopri tutte le sue funzionalità e caratteristiche.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy e cookie policy Ok,acconsento