Blog-winfatt-iperammortamento-2019-che-cosa-e-e-a-chi-e-rivolto
Attualità
Stefania Spoltore
15/05/2019

Iperammortamento 2019: che cos'è e a chi è rivolto


L’iperammortamento è uno dei punti fondamentali del nuovo piano dell' Industria 4.0, attraverso il quale le aziende ottengono un importante incentivo se investiranno nelle tecnologie e nella digitalizzazione delle aziende
 
La circolare dell’Agenzia delle Entrate del 10 aprile 2019 ha fornito i primi chiarimenti in materia di agevolazioni alle imprese, ha previsto la proroga dell'iperammortamento.

In questo articolo vedremo le novità inserite nel nuovo piano Iperammortamento, in particolar modo andremo a vedere chi sono i destinatari.




Le differenze rispetto al vecchio piano dell’Iperammortamento, in riferimento alla maggiorazione del costo di acquisizione degli investimenti, sono le seguenti:

  • Ammortamento dei beni per un valore maggiorato dei beni IRES ed IRPEF;
  • Introduzione di 3 aliquote per gli investimenti tecnologici e digitali effettuati a partire dal 01/01/2019, che sono:
    - 170% per investimenti fino a 2,5 milioni di euro;
    - 100% per investimenti compresi tra i 2,5 milioni e i 10 milioni di euro;
    - 50% per investimenti compresi tra 10 e 20 milioni di euro;


L’agevolazione inoltre verrà applicata anche agli acquisti dei beni strumentali effettuati tramite leasing. 
 
Sono esclusi dall’iper ammortamento tutti gli investimenti in:

  • beni materiali strumentali con un coefficiente di ammortamento inferiore al 6,5%;
  • fabbricati e costruzioni;
  • beni ricompresi nei gruppi per le industrie manifatturiere, industrie dell’energia,gas e acqua;
  • beni ricompresi nei gruppi per le industrie dei trasporti e telecomunicazioni.


Chi sono i soggetti beneficiari della proroga dell’iper ammortamento


La Legge di Bilancio 2019 ha previsto la proroga per i soggetti che effettuano investimenti in beni immateriali strumentali di cui alla Tabella B della Legge di Bilancio 2017 del maxi ammortamento, ossia dell’incremento del costo di acquisizione di tali beni in misura pari al 40% entro il 31 dicembre 2019.
La maggiorazione del 40% del costo si applica anche ai beni acquisiti tramite leasing.


Scopri quali sono tutte le novità introdotte nella Legge di Bilancio 2019


I soggetti beneficiari dell’iperammortamento 2019 sono:

1- Tutti i titolari di reddito di impresa;

2- Gli enti non commerciali per l'attività commerciale eventualmente esercitata;

3- Gli esercenti di arti e professioni anche in forma associata;

4- Esercenti di arti e professioni che applicano il regime dei minimi o il regime di vantaggio;

 

Come usufruire dell’iper ammortamento


Per usufruire le agevolazioni previste, l’impresa interessata deve produrre:

  •  Una dichiarazione dal legale rappresentante per i beni di costo superiore a 500.000 euro;
  • Una perizia tecnica giurata rilasciata da un ingegnere, ovvero un attestato di conformità in cui viene dichiarato che il bene possiede le caratteristiche tecniche tali da poter essere incluso nell’elenco dei beni strumentali  classificato nelle tabelle A/B; è connesso al sistema aziendale di gestione della produzione o alla rete di fornitura.


Segui il Blog Winfatt per restare aggiornato su tutte le novità economiche, finanziarie relative alle imprese italiane.


Prova gratuitamente il software gestionale Winfatt e richiedi il servizio esclusivo di fatturazione elettronica!

Winfatt semplifica la gestione della tua azienda

Scaricalo e provalo gratuitamente per tutto il tempo che vuoi e scopri tutte le sue funzionalità e caratteristiche.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy e cookie policy Ok,acconsento