Blog-winfatt-scopri-di-piu-sul-codice-destinatario-come-ottenerlo-con-winfatt
Software Gestionale

Scopri di più sul Codice Destinatario: che cos'è e come ottenerlo con Winfatt

 

L’intero processo di fatturazione elettronica può essere gestito attraverso la PEC o, in particolare per le imprese di grandi dimensioni, attraverso il codice destinatario.

È importante avere dal 1° Gennaio l’indirizzo telematico per la ricezione delle fatture che, come già sappiamo, può essere di tre tipi:

  • Indirizzo PEC, che va inserito nel campo PEC Destinatario;
  • Codice alfanumerico di 7 cifre, comunicato dal cliente;
  • Codice numerico 0000000 (sette volte zero), da inserire in mancanza delle informazioni appena lette. 


In questo articolo troverai nel dettaglio che cos’è un codice destinatario, come richiederlo e tutte le novità a riguardo utili per una buona informazione in vista del 1° Gennaio 2019.


Che cos'è il codice destinatario?


Il codice destinatario è un codice alfanumerico di sette cifre che l’emittente dovrà indicare all'interno della fattura. Consente al SdI di indicare il destinatario del documento.

è utile soprattutto per le imprese di grandi dimensioni che effettuano un elevato numero di fatture elettroniche.


Come richiedere il codice destinatario? 


Il codice univoco o destinatario può essere richiesto dai soggetti accreditati presso il Sistema di Interscambio. L’Agenzia delle Entrate provvederà ad inviare il codice “personale” formato da sette cifre da fornire ai propri fornitori.


Vedi anche “Codice destinatario e fattura elettronica - cosa fare per non sbagliare


Un modo più semplice e veloce per ottenere il codice destinatario è attivare un servizio di fatturazione con un software di fatturazione elettronica. In questo modo il codice univoco viene fornito da una delle software house di mercato o dal proprio intermediario. Il gestore del software per la fatturazione elettronica DEVE fornire il codice univoco ai propri clienti.


Come ottenere il codice destinatario con Winfatt?


Per ottenere il codice destinatario direttamente dal software Winfatt, obbligatorio per l’utilizzo del servizio di fatturazione elettronica, bisogna:

  • Registrare e attivare il servizio di fatturazione elettronica di Winfatt (VEDI QUI);
  • Dopo aver ricevuto il codice destinatario direttamente dal gestore di Winfatt, dovrai inserirlo nella sezione dedicata, all’interno del software Winfatt.




È importante ricordare che, una volta attivato il servizio, il codice destinatario è ESCLUSIVO e si riferisce al codice ottenuto attraverso il servizio del software che utilizzate (in questo caso Winfatt). 

Non è possibile sostituirlo con nessun altro codice ricevuto da commercialisti e/o altri software di fatturazione elettronica.


Vedi anche come diffondere il codice destinatario


Come registrare l’indirizzo telematico? 


L’Agenzia delle Entrate in vista dell’avvio dell’obbligo di fatturazione elettronica, offre la possibilità di registrare il codice destinatario. 

Il procedimento è molto semplice:


  1. Accedi al Portale Fatture e Corrispettivi dell’Agenzia delle Entrate
  2. Clicca sulla sezione Fatturazione elettronica > Registrazione dell’indirizzo telematico dove ricevere tutte le fatture elettroniche.


Non perdere le ultime novità sulla fatturazione elettronica, visita la sezione dedicata nel Blog Winfatt

Winfatt semplifica la gestione della tua azienda

Scaricalo e provalo gratuitamente per tutto il tempo che vuoi e scopri tutte le sue funzionalità e caratteristiche.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy e cookie policy Ok,acconsento