Blog-winfatt-fattura-elettronica-come-essere-a-norma
Fatturazione elettronica

Fattura Elettronica. Come essere in regola


Gennaio 2019 si avvicina e con esso il fatidico giorno in cui entrerà in vigore la norma relativa alla fatturazione elettronica.

Questo il motivo per cui pensiamo sia utile dedicare crescente attenzione all'argomento e, articolo dopo articolo, tentiamo di sviscerarne ogni sfaccettatura.


Partendo dalla norma, ovvero dalla legge di Bilancio 2018, possiamo riassumere di seguito i principali obblighi e gli standard che saranno introdotti:


- Emissione, invio e ricezione di e-fatture tra P. Iva


- Conservazione delle fatture elettroniche per 10 anni presso uno degli enti accreditati dal governo


- Utilizzo dello standard XML per la produzione dei file digitali


Oggi vorrei concentrare l’attenzione proprio su quest’ultimo punto.


Le fatture da gennaio passeranno dal formato cartaceo a quello elettronico ovvero digitale. I formati digitali attualmente disponibili sono molti e per non creare confusione e generali difficoltà il governo ha scelto un formato standard, chiamato XML.


Tale formato deve rispettare un tracciato record messo a disposizione della Agenzia delle Entrate nella quale, secondo una specifica sintassi, sono raccolti i dati della fattura.



L’universalità del formato


Per rendere efficace il processo di Fatturazione Elettronica e raggiungere gli obiettivi prefissati dalla norma tutto il processo di emissione, ricezione, gestione e conservazione dei documenti dovrà essere elaborabile direttamente dai sistemi informativi.

Ciò sarà possibile grazie all'imposizione generale di utilizzo dello standard XML.


Tale obbligo permetterà che i file vengano universalmente letti e gestiti da qualsiasi azienda ed anche dallo Stato per effettuare controlli.


Questo è un punto fondamentale perchè spazza via qualsiasi eventuale barriera legata alla differenza di utilizzo di formati e standard differenti tra chi invia e chi riceve i documenti.


Tutti dovranno, a prescindere dagli strumenti utilizzati per produrle, emettere fatture in formato XML e poter ricevere fatture nello stesso formato.



I principali vantaggi della gestione digitale


Il formato elettronico dei documenti comporta indubbi vantaggi nella gestione pratica degli stessi.

Il primo riguarda l’abbattimento dei tempi relativi all’attività di data entry ovvero i tempi per la registrazione dei dati.

Un bel vantaggio per chi la emette ma, ancor di più, per chi riceve la e-fattura.

I dati vengono inseriti una sola volta.


Chi riceve la fattura o ne gestisce il controllo, come un commercialista, non ha bisogno di ripetere la procedura di inserimento dati nel proprio software gestionale.


Dopo la fase di controllo il documento con tutti i suoi contenuti sarà importato automaticamente in pochi istanti.


Il risparmio di tempo ovviamente sussiste a patto che il processo sia gestito totalmente in digitale senza stampare carta.



Come scegliere lo strumento giusto?


Questi chiarimenti ci permettono di scongiurare una delle maggiori ansie di chi si avvicina al processo di fatturazione ed ha la necessità di scegliere un software per la gestione di questi documenti fiscali.


Le principali domande che ci si pone sono:  quale sarà lo strumento giusto? quale avrà tutte le funzioni che mi servono? ma soprattutto andrà bene per produrre i documenti conformi e leggibili dal software del mio commercialista?


La risposta è nelle righe precedenti.

Tutti i software presenti sul mercato dovranno emettere fatture universalmente leggibili, in caso contrario sarebbero fuorilegge!



Winfatt fa anche di più


La norma, come indicato in apertura di questo articolo, oltre allo standard XML ci impone anche ulteriori obblighi complicando non poco le cose.


Anche se tu imparassi a produrre autonomamente file XML dovresti sapere come fare ad inviarli nel tuo cassetto fiscale presso l’agenzia delle entrate (non parliamo di invii mail!), decodificare le fatture in entrata dai fornitori e fare un contratto con qualcuno per la conservazione sostitutiva degli stessi.


Winfatt è lo strumento che potrebbe toglierti ogni pensiero perchè risponde a tutte queste esigenze al posto tuo.


Il software Winfatt infatti ti semplifica la vita perchè risponde esattamente a tutti gli obblighi contenuti nella normativa e ti permette in pochi click di:


- creare fatture elettroniche in formato XML universalmente leggibile ed inviarle automaticamente senza dover fare ulteriori azioni;

- ricevere fatture elettroniche dai propri fornitori;

- archiviare fatture in entrata ed uscita per 10 anni a norma di legge presso uno dei principali enti enti accreditati dal governo.


Il tutto in meno di un minuto.


E’ evidente il risparmio per la tua azienda in termini di tempo e procedure.

Winfatt per soli 85€ all’anno si occupa di tutto!


Tu potrai concentrarti solo sul lavoro e sull’andamento della tua azienda.

Winfatt semplifica la gestione della tua azienda

Scaricalo e provalo gratuitamente per tutto il tempo che vuoi e scopri tutte le sue funzionalità e caratteristiche.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy e cookie policy Ok,acconsento